Whistleblowing

La piattaforma software per la gestione delle segnalazioni interne è accessibile al seguente indirizzo:

Il software permette di rispettare i requisiti obbligatori previsti dall'Anac: http:\\cmvservizi.pawhistleblowing.it

  • tutelare la riservatezza dell'identità del dipendente che effettua la segnalazione;
  • tutelare il soggetto che gestisce le segnalazioni da pressioni e discriminazioni, dirette ed indirette;
  • tutelare la riservatezza del contenuto della segnalazione e l'identità di eventuali soggetti segnalanti;
  • consentire al segnalante di verificare lo stato di avanzamento dell'istruttoria;
  • separare i dati identificativi del segnalante dal contenuto della segnalazione, prevedendo l'adozione di codici sostitutivi dei dati identificativi, in modo che la segnalazione possa essere processata in modalità anonima e rendere possibile la successiva associazione della segnalazione con l'identità del segnalante;
  • non permette di risalire all'identità del segnalante se non nell'eventuale procedimento disciplinare a carico del segnalato, poichè l'identità del segnalante non può essere rivelata senza il suo consenso salvo che ciò non sia assolutamente indispensabile per la difesa dell'incolpato come previsto dall'art. 54-bis co.2, del d.lgs.165/2001.

Modulo di segnalazione

Manuale di istruzioni per la segnalazione

Contenuto inserito il 04-07-2017 aggiornato al 21-09-2021
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Via B. Malamini, 1 - 44042 Cento (FE)
PEC cmvservizi@pec.cmvservizi.it
Centralino 051 6833999
P. IVA 01467410385
Linee guida di design per i servizi web della PA